Wednesday, April 23, 2008

Urban satori

Qualche tempo fa, grazie a Nica, ho scoperto gli Offlaga Disco Pax. Sono un gruppo del modenese, caratterizzatio da un cantato che non e` cantato: e` piu` un racconto, stile "stream of consciousness" di memorie d'infanzia e recenti, considerazioni, riflessioni...
Una delle mie canzoni preferite e` "Tono metallico standard". Vi si racconta dei tentativi di interazione umana da parte del cantante, col commesso "alternativo" di un negozio di musica... frasi buttate li`, per fare 4 chiacchere, cui il commesso risponde sempre col suo tono metallico standard, appunto. Il tutto culmina nel ricordo di una volta in cui il commesso risponde ad una domanda del cantante con un "[il cantante che senti in diffusione] e` Mark Lanegan. L'ex cantante degli Screaming Trees. Non credo tu lo conosca." Incazzatura del nostro, che Mark Lanegan lo consce bene: "adesso capisco: il mio aspetto ordinario gli suggeriva [da parte mia] ascolti riprovevoli."

Mi capita, a volte, che il senso di quello che sento lo capisco per davvero piu` tardi.

Prendendo tutti i giorni i mezzi pubblici, vedo un saco di varia umanita`. Molti con gli auricolari di un i-pod (o simili...). E spesso, credevo di poter, solo guardando il soggetto, quasi di poter leggere la playlist della pennetta...

fighetto/a standard -----> Justin Timberlake, Nelly Furtado e qualunque altra cosa MTV proponga in orari di punta...
ciuffo nero, eyeliner -----> My Chemical Romance, A Fire Inside, roba emo, insomma...
capelli lunghi, teschi ed immagini gore un po' dovunque -----> Mmmmetaaallll!!!!

Poi, ieri, la crisi. Una ragazzina sul bus, avra` avuto 14 anni... dimessa, con gli occhi che vagavano rapidi in giro. Occhiali, abbastanza ordinari. Magra, tendente al pallido. Capelli castano scuro, lunghi fino alle spalle. Zaino "The North Face" sulle gambe. Un cappello di stoffa leggero, blu, simile ad una cuffia, con visiera... auricolari nelle orecchie.
Non riuscivo ad inquadrarla. L'associazione facile non mi balzava in mente, la playlist era vuota. Eppure il dato di fatto era che quella stava ascoltando qualcosa... e allora mi son tornati in mente gli Offlaga Disco Pax : "il mio aspetto ordinario gli aveva suggerito ascolti riprovevoli".
Che stronzo.
Inconsciamente, come giochino passatempo sul bus, pensavo di poter leggere (senza pretese, intendiamoci) le persone soltanto da una delle maschere che indossano, il loro abbigliamento... e di colpo mi si sono aperte infinite possibilita`...
il fighetto che in realta` sta ascoltando i Korn... il tizio in giacca e cravatta con i Led Zeppelin nelle orecchie... l'emo che ascolta la Pausini... il punkabbestia che ascolta Tiziano Ferro... il gabber che fa nodding sugli Aerosmith... il Ph.D. student che si esalta cin i Black Sabbath........................................

15 comments:

M@rcello;-) said...

open your mind fratello! non dare nulla per scontato che questo è un mondo troppo stronzo!

... se yaa,
M@;-)

MarKino said...

yeah, man...
peace!

MaNu said...

uff...Markino...speravo che almeno tu non avessi questi preconcetti...essì che io sono la riprova che l'abito non fa il monaco...mai ascoltata musica emo :P ....eppure ne ho le caratteristiche, no?
ahahah...

MarKino said...

eeeh MaNu, chettedevodi`.... certo che se uno va in giro colla frangia nera, l'eyeliner, le unghie nere, la camicia nera, la cravatta rossa (con su i teschi), le catenazze e le borchiazze... bhe mi veniva da pensare che tendenzialmente ascoltasse musica emo...ma ripeto, qusto era prima dell'illuminazione...

Baol said...

Beh, la playlist del mio mp3 allora ti potrebbe far diventare pazzo....


Comunque mi è successa la stessa cosa un mesetto fa quando, andando in treno a Bari, sui sedili di fianco c'era una ragazzetta, sarà stat ventenne, che ascoltava musica a tutto volume attraverso il cellulare, a vederla mi aspettavo una Pausini che gorgheggiava ed invece, si sentiva benissimo, tra le sue canzoni ascoltava De Andrè...ed io ho sorriso

ps
Però aspettavo anche te in queste lande! ;)

Anja said...

eh. un giorno insegnavo e quindi ero in tenuta tailleur&tacco standard. SOno arrivata in aula di corsa e c'erano tre-quattro studenti alla cattedra per parlarmi. Tolgo l'ipod di corsa e ancora suona caparezza. Ho visto il mondo capovolgersi nei loro occhi, credo ancora lo raccontino agli amici.

MarKino said...

@ baol: sono un misero paccaro, lo so.... :(

@ anja: che bello risentirti! o rileggerti... insomma ci siam capiti... avrai anche acquistato punti, con quegli studenti...

MaNu said...

Markinooo....ma si può?!Il giorno dei lavoratori io la scansafatiche per eccellenza sarò in uni a lavorare e farò anche un esame...non ci credo.....uff...ci vediamo venerdì o lunedì...

Luna said...

anche io avevo questi preconcetti. uguali ai tuoi. finchè non ho scoperto il collega fighetto che ascoltava i system of a down...

MarKino said...

che poi mi e` capitato di reicontrarla sul bus sta ragazzetta... avevo completamente segato ad inquadrarla (ulteriore riprova che non son buono in ste cose, dovrei piantarla)....
..ma fa niente: l'importante e` il pensiero che m'ha generato, non tanto se avessi o meno ragione...

Baol said...

Quando vedrai le foto ti mangerai le mani ;)

M@rcello;-) said...

foto pubblicate!

http://www.flickr.com/photos/ilcello/sets/72157604868672255/with/2461734345/

... anche se in realtà mi mancano ancora tutte le foto panoramiche e tutta la parte inserimento dei tag...

... spero di concludere a breve e fare un anche un post a caldo di questa bella esperienza!

... notte-notte,
M@;-)

manukag said...

Io sono la prova vivente di questa cosa. Una mia amica me l'ha anche detto in faccia un giorno, mentre nella mia macchina stavano andando a palla i System of a Down, che non avevo per niente l'aspetto adatto alla musica che ascolto. Neanche adesso ce l'ho.
Ho un aspetto piu' comune, tipo Gigi D'Alessio mi sa. Bleh.
Pero' vedi, quante belle sorprese grattando leggermente sotto la superficie. ;)

Manukag

Ste said...

ciao! volevo solo dirti che gli Offlaga sono di Reggio Emilia.. non confondiamo eh! ;)
PS: tutti gli esseri umani purtroppo giudicano dalla maschera, ma hanno l'intelligenza per ammetterlo e mettersi in discussione. ciao!

MarKino said...

@ ste: hai ragione, ho controllato dopo e mi son accorto dell'errore, ma non avevo voglia di correggere il post... ;P