Wednesday, September 19, 2007

distruggiamo gli stereotipi!

ce n'e` uno, in particolare, che per il "lavoro" che faccio (virgolette d'obbligo
, per tanti motivi....) mi piace stroncare; in realta` e` un doppio stereotipo e consiste in due parti, strettamente legate tra loro:
  • la scienza e` incomprensibile;
  • la scienza e` noiosa.
Finalmente, e` uscito in Italia il libro di un autore che gia` conoscevo attraverso youtube, ma che ha la capacita` di spegare basilari concetti della fisica, con il divertente ausilio dei fumetti dei supereroi... si, superman, uomorragno e compagnia bella.... con una bella dose di ironia e autoironia, riesce a spiegare concetti che per i "non addetti ai lavori" sono non banali con un appeal che riesce a coinvolgere (un po' nerd, per la verita`...).

Qua trovate un esempio.

8 comments:

M@rcello;-) said...

... non ti devi darti troppa pena per quello che tu consideri "lavoro", l'importante e che qualcuno ritenga che la tua attività debba essere remunerata!
dalle mie parti c'è gente che percepisce uno stipendio e non si sa neanche per quale motivo!! ;)

... se mi capita però, posso fare un pensierino sul libro in questione...

ciao,
M@;-)

Bra said...

Sai se esiste un corso a fumetti per incrementare la capacità matematica oltre le tabelline?

MarKino said...

non mi sono mai informato, a riguardo......

Piggio said...

bellissimo!
Spero che non cada come in tutte le iniziative del genere a ridurre il tutto a concetti troopo semplici..
Mi cerco il libro?

MarKino said...

@piggio: francamente non l'ho letto... piu` che altro mi riconosco (anche a me capita... al cinema, leggendo i fumetti, di dire:" ma come fa!!!" "e` un controsenso!"... ho dei problemi lo ammetto....).
come divulgatore, a me piace un sacco Krauss...

Baol said...

E questo è il terzo libro consigliato da te che ho messo in lista...e poi dovevo essere io il tuo spacciatore di consigli sui libri? :D

MarKino said...

@baol: bhe tu prepara una lista....

S.B. said...

La scienza è interessantissima. E' che spesso molti scienziati sono dei pessimi comunicatori.